Seleziona una pagina

 

Se hai perso il tuo iPhone, iPad, iPod touch o Mac e vorresti ritrovarlo, o quanto meno bloccarlo ed eliminare i dati al suo interno, con l’app Trova il mio iPhone o Dov’è (da iOS 13 in poi) puoi utilizzare qualsiasi dispositivo iOS, Android, PC Windows o Mac per effettuare le operazioni appena descritte. In iOS 12 o versioni precedenti, l’app in questione si chiama Trova il mio iPhone e presenta il seguente logo.

 

 

È sufficiente effettuare l’accesso ad iCloud.com oppure all’app Trova il mio iPhone per visualizzare il dispositivo smarrito/rubato su una mappa, fare in modo che il dispositivo riproduca un suono per trovarlo più facilmente, usare la Modalità smarrito per bloccarlo e localizzarlo o inizializzare da remoto tutte le tue informazioni personali. Vedremo di seguito come effettuare tutte queste operazioni. Se disponi, invece di iOS 13 o superiore, iPadOS o macOS Catalina o superiore, “Dov’è” unisce “Trova il mio iPhone” e “Trova i miei amici” in un’unica app. E il suo logo è il seguente.

 

Dov’è

 

 

Indice

  1. Come configurare l’app Trova il mio iPhone.
  2. Come configurare l’app Dov’è.
  3. Scegli le impostazioni della Mappa su Iphone.
  4. Per iniziare ad usare Dov’è su iPhone, iPad e iPod Touch.
  5. Come rintracciare, bloccare o cancellare i dati del mio device Apple a distanza.
  6. Come procedere.
  7. Trovare un dispositivo smarrito da iCloud.com.
  8. Trova il tuo dispositivo da PC Windows.

 

 

Come configurare l’app Trova il mio iPhone su iPhone, iPad, iPod touch, Apple Watch e AirPods

  • Dalla schermata Home clicca su Impostazioni > [nome utente] > iCloud.
  • Se usi iOS 10.2 o versioni precedenti, vai su Impostazioni > iCloud.
  • Scorri fino in fondo e clicca su Trova il mio iPhone.
  • Infine clicca su entrambe le opzioni, come in foto, per attivare Trova il mio iPhone e Invia ultima posizione.

                  

 

Se ti viene chiesto di effettuare l’accesso, inserisci il tuo ID Apple. Se hai dimenticato l’ID Apple, sul sito Apple è possibile tentare un recupero seguendo la guida. Quando configuri Trova il mio iPhone, anche l’Apple Watch e gli AirPods abbinati vengono configurati automaticamente. Per quanto riguarda il Mac invece eseguire le seguenti operazioni.

  • Scegli menu Apple  > Preferenze di Sistema.
  • Fai clic su iCloud.
  • Seleziona la casella per attivare Trova il mio Mac.

 

 

Come configurare l’app Dov’è su iPhone, iPad, iPod touch, Apple Watch e AirPods

  • Dalla schermata Home apri l’app Impostazioni e seleziona [il tuo nome].
  • Scegli Dov’è, poi clicca su Trova il mio [dispositivo] e attiva Trova il mio [dispositivo] visualizzando il colore verde.
  • Per vedere il tuo dispositivo anche quando è offline, seleziona Abilita ricerca offline.
  • Per inviare la posizione del tuo dispositivo ad Apple anche quando la batteria è scarica, attiva infine Invia ultima posizione.

 

Se il tuo Apple Watch e i tuoi AirPods sono abbinati al tuo dispositivo, sono già automaticamente configurati quando attivi Trova il mio [dispositivo]Per quanto riguarda il Mac invece eseguire le seguenti operazioni.

  • Scegli menu Apple  > Preferenze di Sistema.
  • Clicca sull’icona IDApple in alto a destra.
  • Fai clic su iCloud.
  • Seleziona la casella per attivare Trova il mio Mac.

 

Anche per Mac è possibile scegliere le varie impostazioni inerenti alla mappa, come la vista o l’unita di misura della distanza.

 

Scegli le impostazioni della mappa su Iphone

 

E’ possibile inoltre selezionare la vista mappa che preferisci e puoi anche scegliere se visualizzare le distanze sulla mappa in miglia o in chilometri. Ma vediamo d seguito come procedere.

 

Scegli la vista della mappa e l’unità di misura delle distanze

  • Apri l’app Dov’è, non nelle impostazioni ma cercando il suo logo sulla schermata Home.
  • Seleziona l’icona delle informazioni  .
  • Nel menu che si aprirà denominato Vista mappa, scegli l’opzione che desideri utilizzare tra Mappa, Ibrida o Satellite, dove le ultime permettono di visualizzare la mappa tridimensionale con immagini reali e che si differenziano per la presenza o no delle scritte delle vie su ogni strada.
  • Nella stessa pagina, sotto la voce Distanza, seleziona Miglia o Chilometri.

 

        

 

 

Per iniziare ad usare Dov’è su iPhone, iPad o iPod touch

 

Con la più recente app di casa Cupertino è ancora più facile Individuare la posizione di amici e familiari. Puoi condividere la tua posizione con altri, che a loro volta possono condividere la posizione con te e trovare dispositivi smarriti, tutto in un’unica app.

 

Attiva i servizi di localizzazione

 

  • Apri Impostazioni.
  • Scorri verso il basso e seleziona Privacy.
  • Scegli Localizzazione e attivala.

 

Attiva Condividi la mia posizione

 

Se vuoi far sapere ai tuoi amici e familiari dove ti trovi, attiva Condividi la mia posizione sul tuo iPhone, iPad o iPod touch. Se anche loro condividono la posizione, potrai vedere dove si trovano.

 

    • Apri l’app Dov’è dalla schermata Home del tuo Iphone e seleziona il pannello Persone.
    • Seleziona Condividi la mia posizioneAvvia condivisione della posizione.
    • Inserisci il nome o il numero di telefono della persona con cui vuoi condividere la posizione.
    • Seleziona Invia.
    • Scegli di condividere la tua posizione per un’ora, fino a fine giornata o per sempre.
    • Seleziona OK.

NB: Per cambiare il dispositivo da cui condividi la posizione, apri Dov’è su quel dispositivo. Seleziona il pannello Io, poi scegli Usa questo [dispositivo] come mia posizione.

 

Per interrompere invece la condivisione con tutti basta:

  • Aprire l’app Dov’è.
  • Seleziona il pannello Io.
  • Disattiva Condividi la mia posizione.

Le persone con cui condividi la tua posizione possono scegliere se condividere a loro volta la loro posizione con te. Se configuri “In famiglia” invece, puoi vedere i membri del tuo gruppo famiglia con cui condividi la tua posizione. Per i dispositivi con iOS 12 o versioni precedenti, macOS Mojave o versioni precedenti oppure watchOS versioni 3-5, i tuoi familiari devono configurare invece l’app Trova i miei amici per condividere la loro posizione con amici e familiari.

 

 

Come rintracciare il mio device Apple, come bloccarlo e come cancellare tutti i dati a distanza

 

Siamo arrivati al nocciolo della questione. Se ho smarrito il mio iPhone, tipo, Apple Watch o Mac come posso ritrovarlo o quanto meno bloccarlo e cancellare tutti i miei dati sensibili dal dispositivo? L’app Dov’è può aiutarti in questo, alcuni Device apple possono registrare in automatico la loro posizione quando la batteria è quasi scarica. Puoi decidere di farlo suonare se pensi che sia nei paraggi o vicino a qualcuno che può sentirlo. Gli auricolari AirPods hanno un suono speciale, che sentirai anche se si trovano dall’altra parte della stanza, o ancora più lontano. Puoi metterlo in Modalità smarrito per bloccare lo schermo e tracciare la sua posizione, puoi anche far comparire un messaggio con un numero di telefono sulla schermata di blocco, così chi lo trova potrà chiamarti senza accedere al resto delle tue informazioni.

Puoi cancellare a distanza i tuoi dati personali e riportare l’iPhone, l’iPad, l’iPod touch, il Mac o l’Apple Watch alle impostazioni di fabbrica. Con il blocco di attivazione, nessuno potrà usare o vendere il dispositivo che hai perso in quanto entra subito in funzione quando abiliti Dov’è, da quel momento, per resettare o riattivare il dispositivo, sarà necessario inserire il tuo ID Apple e la password.

Per ovviare a questi problemi alcuni tecnici tentano di dissaldare la memoria NAND dalla scheda madre dell’iphone, la copiano e la riprogrammano su una nuova memoria e risaldano il tutto, come puoi immaginare è un operazione delicatissima, non sempre va a buon fine ed inoltre costa molto. Quindi un qualsiasi ladro probabilmente non se ne farà nulla di un Iphone bloccato, tranne forse che venderlo per pezzi di ricambi, ma i tuoi dati saranno di certo al sicuro.

 

Riepilogando questo è ciò che puoi fare con i relativi Device:

 

iPhone, iPad,iPod touch e Apple Watch

Mac

AirPods

  • Vedi la posizione
  • Fai suonare
  • Metti in Modalità smarrito
  • Cancella a distanza
  • Blocca attivazione
  • Vedi la posizione
  • Fai suonare
  • Blocca attivazione
  • Cancella a distanza
  • Vedi la posizione
  • Fai suonare

 

Come Procedere

 

Puoi trovare il dispositivo sulla mappa

 

  • Apri l’app Dov’è.
  • Scegli il pannello Dispositivi.
  • Seleziona il dispositivo per vedere la sua posizione sulla mappa. Se fai parte di un gruppo famiglia, puoi vedere i dispositivi dei tuoi familiari.

 

Puoi riprodurre un suono

 

  • Apri l’app Dov’è.
  • Scegli il pannello Dispositivi.
  • Seleziona il dispositivo smarrito, poi scegli Riproduci suono. Se il dispositivo è offline, non riprodurrà alcun suono finché non si collega a una rete.

 

Puoi ottenere indicazioni

 

  • Apri l’app Dov’è.
  • Scegli il pannello Dispositivi.
  • Seleziona il dispositivo smarrito, poi scegli Indicazioni per aprire la posizione in Mappe.

 

Contrassegna come smarrito

 

 

  • Apri l’app Dov’è e seleziona il pannello Dispositivi.
  • Scegli il dispositivo smarrito.
  • Scorri verso il basso fino a Contrassegna come smarrito e seleziona Attiva.
  • Scegli Continua, poi inserisci il tuo numero di telefono se desideri che appaia sul display del tuo dispositivo smarrito.
  • Seleziona Avanti. Se vuoi, puoi scegliere di inserire un messaggio personalizzato in cui chiedi a chi trova il tuo dispositivo smarrito di contattarti.
  • Seleziona Attiva.

 

Se attivi Contrassegna come smarrito, il dispositivo viene bloccato da remoto. Se hai configurato Apple Pay sul dispositivo, viene disattivato. Viene inviata un’email di conferma all’indirizzo principale associato al tuo ID Apple. Quando recuperi il dispositivo, devi sbloccarlo tramite il codice.

 

Inizializzare un dispositivo da remoto

 

 

Per impedire a terzi di accedere ai dati presenti sul dispositivo smarrito, puoi inizializzarlo da remoto. Quando inizializzi il dispositivo, tutte le informazioni (incluse le carte di credito, di debito o prepagate per Apple Pay) vengono eliminate dal dispositivo e non potrai più trovare il dispositivo tramite Dov’è:

  • Apri l’app Dov’è e seleziona il pannello Dispositivi.
  • Seleziona il dispositivo che vuoi inizializzare da remoto.
  • Scorri verso il basso e seleziona Inizializza questo dispositivo.
  • Infine seleziona Inizializza questo [dispositivo].

Una volta inizializzato il dispositivo, non potrai più rintracciarlo. Se rimuovi il dispositivo dall’account dopo averlo inizializzato, il funzione blocco di attivazione verrà disattivato. In questo modo un’altra persona può attivare e usare il tuo dispositivo.

Se invece non puoi accedere a un iPhone, iPad, iPod touch o anche Mac con l’app Dov’è, puoi individuare un dispositivo smarrito da iCloud.com.  Vediamo di seguito come procedere.

 

 

Trovare un dispositivo smarrito da iCloud.com

 

Quando accedi ad iCloud.com con l’ID Apple che hai usato per effettuare l’accesso sul dispositivo smarrito, puoi usare Trova il mio iPhone per individuare il dispositivo, fargli riprodurre un suono, segnalarlo come smarrito o inizializzarlo da remoto, insomma tutte le funzionalità elencate nei paragrafi precedenti. Vediamo come fare.

 

  • Accedere al sito iCloud.com e cliccare su Trova iPhone in basso a destra

 

 

  • su questa schermata aprire il menu a tendina in alto centralmente Tutti i dispositivi

 

  • dal menu a tendina attendere la ricerca della posizione del dispositivo e selezionarlo cliccandoci su

 

  • nella prossima schermata, dopo aver selezionato il dispositivo, è possibile cliccare su Fai suonare, Blocca ed Inizializza il [dispositivo]. In questo caso il Mac. Blocca equivale a impostarlo su modalità smarrito e quindi non perderai i dati su di esso ma lo renderai inutilizzabile.

.

Trova il tuo dispositivo da PC Windows

 

Oltre a gestire i tuoi dispositivi tramite browser collegandoti al sito icloud.com, è disponibile anche una versione iCloud per Windows, scaricabile dal Microsoft Store presente sul vostro PC. Basta installarla, inserire il tuo ID Apple e avrai le stesse funzionalità che avresti con la stessa app su MacBook. Per quanto riguarda Android, il miglior metodo è collegarsi tramite browser al sito iCloud e procedere come sopra con le varie opzioni a disposizione per ogni dispositivo.

 

 

 

Commenti

Translate »
Facebook
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: